Renato Ranaldi, Firenze (Italia), 1941

Attraversare (Scala Celeste), 1999

Tempera su legno

300x600x40 cm

Collocazione: Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale – Ingegneria, atrio

Proprietà: Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

L’opera, sospesa sopra l’atrio dell’edificio universitario di Ingegneria, è costituita da una scala di legno di colore celeste che attraversa in linea orizzontale lo spazio, da una parete all’altra. Un’altra scala a doppia salita, dello stesso colore, si inserisce verticalmente sulla prima, ripetendone il motivo: se ne ricava un forte senso di tensione dovuto in gran parte al contrasto fra solidità e precarietà.

In questa fase del suo percorso artistico, Ranaldi ha realizzato diverse opere di colore celeste o blu, basate sul tema degli attraversamenti instabili, che richiamano l’immagine del funambolo e l’idea di un equilibrio in bilico, simboli dell’esistenza stessa dell’uomo.